Tutto quello che ti interessa sapere sul wedding… a portata di click!

Da dove si inizia?

 

Ti serve una linea guida per capire di cosa hai veramente bisogno per il giorno del vostro matrimonio?

 

Ecco i miei consigli pratici per realizzare il vostro matrimonio su misura e coordinato!! All’incirca avrete bisogno di almeno 6/8 mesi per poter organizzare tutto con la dovuta calma… ed evitare di arrivare alla fatidica domanda e rispondere “No, non lo voglio!”

 

Quindi la parola d’ordine è NO STRESS! Fatevi aiutare e consigliare da professionisti… è vero che il fai-da-te è molto bello (se siete pratici), ma anche molto stressante, visto che ci sono molte cose da coordinare.

 

Un colloquio iniziale è decisamente necessario. Tale colloquio può avvenire anche telefonicamente se siete impossibilitati a venire di persona (cosa che consiglio sempre vivamente), ma se non siete di Merano, poco male, le E-mail sono il nostro metodo di comunicazione favorito in quanto agevolano entrambe le parti; voi che risponderete insieme la sera per confrontarvi sulle decisioni da prendere e noi che abbattiamo attese e dilungarsi delle tempistiche.

Step by Step

 

Prima di ogni cosa è importante definire un “fil rouge” che più vi rappresenti come coppia. Può essere una passione che vi accomuna, un luogo che vi è particolarmente caro o dove vi siete conosciuti… esiste una moltitudine di elementi che possono essere il punto di partenza e solo voi siete in grado di trovarlo.
Il mio compito è quello di unire le vostre personalità e concretizzarle.

 

 

Non vi sono regole

 

A meno che non siate principesse o cavalieri il galateo si è congedato da un pezzo e con lui tutte le imposizioni di forma. Non è necessario fare tutto se non lo desiderate, l’importante è fare quello che più vi piace!

Coordinato è molto più bello

 

Il coordinato è quella cosa che rende un matrimonio “unico”. Oltre che gradevole agli occhi, stabilisce un filo conduttore con tutte le piccole “cose” che necessiterete prima, durante e dopo le vostre nozze.

coordinato
danibene_7

Da cosa è composto il Coordinato?

 

Innanzitutto: come si arriva ad un coordinato? Insieme scegliete una linea, uno stile che più vi rappresenti, un tema o una passione che vi accomuna, o un luogo che vi è particolrmente caro o dove vi siete conosciuti… esiste una moltitudine di punti di partenza e solo voi siete in grado di trovare che cosa vi rappresenti al meglio come coppia. Il mio lavoro è quello di rendere un concetto un oggetto concreto!

1. Partecipazioni

 

Le Partecipazioni vanno spedite e/o consegnate solitamente 1 mese e mezzo o due prima della data.

Se vengono consegnate a mano possono essere anche molto elaborate, se invece verranno spedite devono essere più semplici e poco pesanti. É comunque possibile realizzare entrambe le tipologie… ma sempre in coordinato.

wedding_tamaraandrea31
DSC_1756

2. Bomboniere o Gift

 

Le bomboniere possono essere di due tipi: con o senza confetti. In alternativa al confetto si possono utilizzare altre cose come miele, sali da bagno, biscotti, caramelle, grappa… in formato mignon si intende! La loro realizzazione e il loro confezionamento andranno in base al motivo scelto in partenza. I prezzi variano dal lavoro e dai materiali necessari per realizzarle si parte in genere da un minimo di 5€.

3. Segnaposti

 

I segnaposti al tavolo ormai sono diventati un classico, sia dal punto di vista pratico (ogni ospite sa dove sedersi), sia dal punto di vista emozionale (l’ospite percepisce di essere importante e atteso al banchetto). Personalmente trovo molto carina anche l’idea della bomboniera-segnaposto: alla bomboniera viene applicato il nome dell’ospite e, nella mise en place renderà ancora più personale la tavola.

Segnaposto
Paola&Emanuela_5

4. Tableau de Mariage

 

Il Tableau Mariage è un “tabellone” che riporta la suddivisione dei tavoli (che hanno dei nomi o dei numeri) e degli ospiti al pranzo/cena nuziale. Ovviamente sul tavolo vi sarà il nome corrispondente al Tableau, il segnatavolo per l’appunto. Il Tableau non è necessario che il Tableau sia un vero e proprio tabellone, anzi, è molto più simpatico creare qualcosa che si avvicini al vostro coordinato. Personalmente realizzo Tabelau con gli oggetti più disparati…

5. Menu al tavolo

 

I Menù possono essere due o tre per tavolo, oppure personali dell’ospite. Solitamente il ristorante propone di stamparlo in casa, io consiglio sempre di farlo coordinato, in modo da non avere un “qualcosa” che stona sulla tavola rispetto al resto.

Antonella & alessandro 23 maggio 2015 #robele

Robele
39012 Meran/o (BZ) | [+39] 338 4049646

Matrimonio.com
Consigliato da matrimonio.com